11/11/16

Review MÁDARA & MOSSA: Ultimate FaceLift Day Cream, SOS Hydra Recharge Cream, Age Excellence Miracle Peeling Mask


Ciao a tutte ragazze! ^_^
Oggi vi parlo di tre prodotti fantastici che ho provato a partire da giugno. Siamo state praticamente fra le primissime in Italia, a parlarvi di MÁDARA sul nostro spazio, a cui abbiamo dedicato davvero molti post, perché è un marchio che amiamo particolarmente sia io che Diana. Oggi diamo il benvenuto su BVD anche a MOSSA (che significa muschio :D ), un nuovo brand che nasce dall'esperienza di MÁDARA, sempre certificato ECOCERT. Ho ricevuto anche diversi sample, a quelli dedicherò prossimamente un post mooooooolto nutrito.  Come al solito mi sono presa un po' di tempo, ed ho finalmente ben chiaro il giudizio per ciascuno dei prodotti in test; di seguito, le mie recensioni! :)

MOSSA - Age Excellence Miracle Peeling Mask (info)







Ultimamente riceviamo moltissime mail di ragazze mature (mi viene in mente un bellissimo video della Dott.ssa Serri, che parlava di maturità e di rughe come una conquista e non come dei segni di cui aver paura o da cui dipendere) che ci chiedono un po' di parlare anche di prodotti adatti alle esigenze per le over 30, 40 e 50. Io e Diana abbiamo due mamme splendide, che dimostrano almeno dieci anni in meno di quelli che hanno. Sicuramente i geni centrano moltissimo (speriamo di averli ereditati anche io e Diana :P ) ma ovviamente oggi la cosa più importante è prendersi cura della propria pelle, sia da giovanissime che da donne mature. Per questo motivo, quando la carissima Paola mi ha chiesto cosa volessi provare, le ho chiesto esplicitamente della crema Ultimate FaceLift (segue più giù :P): ero rimasta molto colpita dagli effetti che questi prodotti hanno sulla pelle. Diffido delle diciture "su qualsiasi tipo di pelle" perché mi sa troppo di generico e spesso è un modo come un altro per attrarre il maggior numero di clientela. Per fortuna solo gli stupidi non cambiano idea :D e mi sono dovuta ricredere già con MÁDARA, con MOSSA è stato ugualmente facile. Questa maschera è adatta a qualsiasi tipo di pelle ed è una maschera peeling: il tubetto contiene 60 ml di prodotto. La traduzione in italiano è "spellare" XD in genere odio gli inglesismi ma per una volta peeling va bene. Vi ho recensito qualche giorno fa i prodotti Biofficina: bene c'era la maschera per il viso ai frutti rossi. Questa di MOSSA è il contrario di quella di Biofficina, per i semplice fatto che deve stare in posa e non bisogna esercitare alcun movimento "meccanico" circolare, ma aspettare dai 5 ai 15 minuti. Si applica sulla pelle completamente pulita e asciutta: grazie agli AHA naturali, la texture della pelle è piacevolmente esfoliata, levigata e schiarita. Indicata per pelli 40+, ho deciso comunque di utilizzarla e fare una prova. Anzitutto si presenta come una specie di gel, trasparente ma opaco, biancastro, al cui interno ci sono delle microscopiche perlescenze (l'ultima foto con flash ve le fa vedere meglio). Ha un odore che mi ricorda la linea "verde" di MÁDARA, ma anche il perfezionatore colorato di pelle di cui vi ho parlato un po' di tempo fa: quindi una profumazione assolutamente piacevole e delicata. Applicata sulla pelle, crea una sorta di film che aderisce perfettamente, tirando un po'. Dopo cinque minuti ho risciacquato e ho ritrovato la mia pelle, molto morbida e distesa. Ho notato leggeri rossori specie agli angoli del viso, che svaniscono dopo un pochino. Sulla pelle prima del risciacquo, resta la patina luminosa/perlescente, anche se si passa la mano. Dopo aver deterso e asciugato la faccia, ne restano veramente un numero piccolissimo, ma ovviamente vanno via al secondo risciacquo o con un asciugamano. Sulla scatola c'è scritto che è possibile utilizzarla una o due volte a settimana: in genere con tutte le maschere non supererei l'applicazione settimanale, quindi anche qui mi sento di consigliare, per la mia esperienza personale, una sola applicazione. Nonostante sia una maschera particolarmente indicata per una pelle 40+, dietro lo scatolino è presente il range/età adatto, quindi adatta anche a me che ho quasi 30 anni, fino ed oltre ai 50 anni.



Ultimate FaceLift Day Cream (info)








Quando provai per la prima volta la crema al geranio di PAI, mi pareva di essere entrata in una dimensione parallela, che difficilmente si poteva incontrare con qualche altra dimensione XD discorso contorto per dire che quella, quando la apri, la stendi sul viso, sai che è una crema di qualità, distante anni luce dalle altre creme "commerciali", che cominciavo a provare durante i primi anni di cambio routine. Con MÁDARA succede la stessa cosa. Non è solo una questione di pack, non è solo una questione di attenzione (il fatto che sia un flacone scuro, airless, per esempio), ma di raffinatezza, di ricerca e purtroppo c'è una linea netta che divide i marchi di un livello superiore, da quelli meno "attivi", più grossolani e più economici. Con questo non voglio dire che non ci siano prodotti low cost che abbiano delle ottime performance, ma semplicemente che il divario si sta, negli ultimi tempi, sempre più allargando, come un po' succede per la profumeria standard, specialmente per i prodotti skincare. Questa è una crema fantastica, è innanzitutto leggera, asciutta, non lascia scie, non crea rossori, non tira, non unge, non fa effetto lampadina, non è pesante. Come la crema al geranio, è una crema fluida. Non è glicerinosa, né troppo pastosa, né troppo pastrocchiosa, non ha la consistenza del burro e non si deposita, non segna la pelle, piuttosto la riempie. Dopo PAI è la crema migliore che abbia mai provato insieme a quella SOS (segue più giù). Ne basta uno zic per tutto il viso (altra caratteristica che la fa somigliare a quella PAI); anche qui la profumazione è piacevole, leggermente "zuccherosa" ma non stucchevole e il colore è verde pastello. Questa tipologia di crema, più in generale la linea "black" di MÁDARA,  è pensata per donne molto mature, 50+, pertanto per quello che riguarda me, la uso ma con molta parsimonia e in quanto tester la provo e l'ho fatta provare a mia madre che ha problemi di couperose e che praticamente me l'ha rubata dal cassetto. All'interno vi è anche un piccolo foglietto illustrativo, che ci spiega il "time miracle" e che per questa crema si sono sottoposte ai test, 17 donne fra i 50 e i 65 anni e 35 fra i 30 e i 70 anni, su quattro settimane. Addirittura c'è una "scaletta" temporale che ci parla degli effetti dopo 5, 15, 60 minuti e dopo 2 settimane. In effetti mi posso collocare in quella fetta di donne dai 30 ai 70 che l'hanno testata e in quanto tester, trovo che questa crema sia indicata per una pelle decisamente più matura della mia (mia madre ha 53 anni e rientra perfettamente in questo range), con linee di espressione e rughe già presenti. Consigliata a tutta quella fetta di lettrici che ci chiede "che crema devo usare per la mia pelle matura?", semplice: QUESTA! A fine anno, spero di riuscire a fare il mio elenco dei top dell'anno, e indovinate chi ci sarà?



SOS Hydra Recharge Cream (info)






Dal pack raffinato e femminile, la crema Hydra Recharge si presenta in una scatolina rosa, e il flacone sempre airless e non trasparente, è al contrario della linea "black", di colore bianco. Il colore è un rosa tenue e pastello e la profumazione appena sussurrata, evanescente rispetto alle altre creme di casa MÁDARA che ho provato fino ad adesso. Per distinguere questa crema dalla linea "bianca" Time Miracle, c'è la sigla SOS, in rilievo e metallica. Già il nome mi ha molto incuriosita, ho deciso però di testarla a partire da settembre, quando la temperatura comincia via via ad abbassarsi, fino ad oggi con il camino acceso. La mia paura era di ritrovarmi una crema molto pesante, o meglio più pesante delle Time e comunque "adatta per le pelli secche" dunque non chissà quanto per la mia che è mista. Mi immaginavo anche di essere piuttosto lucida dopo qualche ora e con un feeling sulla pelle diverso rispetto alle altre creme MÁDARA. Invece... beh, ti pareva che proprio quando stavo per bocciare qualcosa di casa lettone, zac e la devo promuovere lo stesso e ai massimi voti? XD Io stento a credere che non ci sia nulla da bocciare... lo scoverò promesso (ma è impossibile davvero!!!). Questa crema come quella su non è un pastrocchio e non ha niente ma veramente niente da spartire con le creme idratanti per pelli secche, che di solito ho visto usare a mia madre, che solo a vederle mi lucidavo anche io. Innanzitutto è una crema IDRATANTE, lo voglio urlare perché trovo che questa nuova linea sia passata per quello che non è: una crema adatta solo ad una pelle secca e screpolata, e invece no. Anche qui "per tutti i tipi di pelle" ma attenzione! La parsimonia non è mai troppa, sia perché ha un suo costo ma soprattutto e lo diciamo da sempre qui sul blog, sul forum, su Facebook: se io ne uso trecento chili, è ovvio e scontato che il mio viso si ritrovi unto. Queste creme vanno usate per zic e nulla più. Su una pelle mista come la mia, danno un effetto calmante e ricostituente grazie agli estratti di peonia, semi di lino e all'acido ialuronico, non ci sono più zone secche, zone che quando sei lì a truccarti ti tirano fuori le pellicine... Assolutamente consigliata a chi vuole combattere le prime rughe e i primi segni del tempo, ma vuole anche essere "schermata" in inverno. In estate la consiglio? Non posso pronunciarmi, ma direi che la userei tranquillamente anche in primavera, in estate vi farò sapere! :)


Voglio ringraziare Giada Distributions e Paola perché sono veramente fantastici, disponibili e molto cari e perché ci danno sempre la possibilità di provare qualcosa di veramente valido ed efficace.

Un bacio! :*


Foto, recensioni, editing a cura di Stefania. Prodotti inviati a scopo valutativo da Giada DistributionsLa recensione è obiettiva e rispecchia le nostre personali opinioni e le nostre personali esperienze, sul nostro tipo di pelle. Non barattiamo la fiducia dei nostri utenti per avere le grazie delle aziende.

Etichette: , , , , , ,

2 Commenti:

Alle 11 novembre 2016 13:57 , Blogger IloveBerlin77 ha detto...

Recensione esauriente come sempre. Avendo utilizzato qualche loro prodotto, confermo che le recensioni entusiastiche se le meritano perchè quelli di Madara sono cosmetici ben fatti e curati sotto ogni punto di vista. Mi hai incuriosito con la maschera peeling di Mossa: terrò presente per i prox acquisti. Grazie!

 
Alle 12 novembre 2016 13:17 , Blogger SemplicementeBio Blog ha detto...

Ma lo sai che io invece quando leggo "adatti a tutte le tipologie di pelle" mi rilasso? :-D Sarà perché la mia è una pelle mista a tutti gli effetti, o meglio ho punti neri e pori dilatati ma non soffro di lucidità e acne, quindi se acquisto creme adatte ad una pelle grassa finisce che non mi restituiscono la giusta idratazione, se acquisto quelle più idratanti o nutrienti peggiorano i punti neri, con quelle adatte per tutte ho la percezione che siano composti ben bilanciati. Detto questo io amo questo Brand, non ho provato le creme descritte, ma è bastato avere tra le mani la maschera purificante per capire che è un brand di alta qualità, ed è inutile, ma anche se esistono prodotti ottimi a buon prezzo, con quelli ricercati si vedono risultati diversi. Grazie della review

 

Posta un commento

Lascia una piccola traccia del tuo passaggio, non sai quanto ci faccia piacere! ♥

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page