03/11/13

Recensione Lush: Non ti Scordar di Me

Come si presenta? Si presenta come un burro morbido molto grasso, di colore giallo chiaro (poi dipende molto dal lotto, in quanto hand-made) con profumo di rosa e miele davvero piacevole. E' riposto in un barattolo nero con tappo a vite, il barattolo "classico" di Lush. Una volta terminato il prodotto è possibile conservare la scatolina, e, una volta raggiunti 5 barattoli vuoti e ben puliti si possono riportare in bottega per ritirare una maschera fresca a scelta (tra quelle viso e una per capelli). Iniziativa molto valida e green, che promuove il riciclo. E' disponibile in due versioni: quella piccola da 45grammi al costo di 10,45 euro, e quella da 100grammi al costo di 17.45 euro. Sono onesta nel dire che quando ho acquistato l'ultima confezione più di un anno fa, i prezzi erano più bassi, da quando hanno provveduto ad aumentare ulteriormente i prezzi preferisco orientarmi su altro. Dal sito: "L’indimenticabile struccante con miele e rosa, talmente delicato che si può usare anche per gli occhi."

Mantiene quello che promette? Promette di struccare qualsiasi tipo di trucco e di essere delicato anche sugli occhi, e da questo punto di vista mantiene alla grande le promesse. Non ti scordar di me non brucia gli occhi, è delicato e scioglie senza dover strofinare eccessivamente ogni traccia di makeup: dal mascara al fondotinta, anche quelli a lunga durata. L'unica pecca è a mio parere, è la sensazione untuosa che lascia una volta massaggiato sul viso: solo dei batuffoli di cotone (bagnati o meno), o della carta assorbente riescono a togliere del tutto dal viso il "burro", non basta assolutamente l'acqua tiepida, o un detergente (anche se dopo lo strucco fate un lavaggio con un detergente delicato per togliere ogni residuo, mi raccomando!). Questo può risultare piuttosto scomodo soprattutto quando ci si vuole struccare in fretta (e io sono abbastanza pigra), e comporta anche uno spreco abnorme di batuffoli di cotone o fazzolettini vari, cosa che non mi piace tantissimo. Inoltre, a mio avviso il prezzo è un pò sproporzionato per la quantità, in quanto altri prodotti perfettamente naturali e più semplici (esempio lampante: olio di cocco) riescono a svolgere la medesima funzione senza lasciare la stessa sensazione di unto, e vengono rimossi semplicemente con acqua e detergente viso delicato.

Promosso o bocciato? Promosso, in quanto svolge a pieno il suo compito di struccante, ma trovo che ci siano prodotti più economici, ugualmente profumati e che struccano altrettanto bene! Lo comprerò di nuovo solo se, fatalmente, mi finiranno altri burri detergenti e non mi troverò a fare un ordine on-line per comprare i miei prodotti preferiti o altri prodotti che son curiosa di provare. La valutazione che gli darò sarà quindi derivante da tutte queste considerazioni e non solo in relazione alla funzionalità del prodotto!

PREZZO: 10,45 € per 45gr e 17,45€ per100gr

INCI: Olio di mandorle (Prunus dulcis), Acqua di rosa (Rosa damascena), Cera d’api (Cera alba), Miele (Honey), Estratto di iris freschi (Iris florentina), Glicerina Vegetale (Glycerine), Essenza assoluta di rosa di Damasco (Rosa damascena), Tintura di benzoino (Styrax benzoin), Propylparabene (Propylparaben)
 
VOTO: 6.5/10

DOVE ACQUISTARLO? Su www.lush.it, e in tutte le botteghe Lush il cui elenco lo trovate qua: http://www.lush.it/shop/common/store_locations.

Recensione scritta da Diana. Prodotto comprato da me!

Etichette: , , , , , , ,

17 Commenti:

Alle 3 novembre 2013 13:01 , Blogger Ariel ~ ha detto...

Io lo adoro *w* Non so perchè ma non ho questa grossa sensazione di unto quando lo uso. Forse la mia pelle lo apprezza e quindi lo assorbe volentieri? Boh XD Io comunque dopo averlo usato procedo ad usare Acquamarina e (se non sono troppo stanca) anche Maisenza, quindi penso che comunque i residui vengano rimossi bene :D
Bacio sisteruzza :*

 
Alle 3 novembre 2013 13:12 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@Ariel ~

Sicuramente vengono rimossi :-) Purtroppo (o per fortuna!) avendo provato tanto altro è inevitabile che i miei gusti siano cambiati e, per quanto lo amavo in passato adesso non riesco più ad apprezzarlo allo stesso modo ;-) Come ho scritto funziona molto bene per lo strucco, ma non si sciacqua con la sola acqua tiepida come altri detergenti burrosi (anche il sito infatti mette in guardia su questo "problema"), e il passaggio con gli "ovattini struccanti" per togliere tutti i residui per me è d'obbligo, oltre che il passaggio successivo col detergente per togliere ogni residuo di olio di mandorle dolci... per cui lo struccaggio diventa un pò troppo macchinoso, ovviamente per me, e in confronto ad altri prodotti! :-) Magari in futuro riuscirò a farti provare altro così mi dirai anche tu <3
Bacione!!!

 
Alle 3 novembre 2013 14:30 , Blogger Yuki ha detto...

Concordo con la tua recensione!!! anche io ho notato lo stesso problema!! e come te sono moooolto pigra quindi il fatto che sia così lungo struccarsi mi ha fatto desistere dall'acquisto vero e proprio!

 
Alle 3 novembre 2013 14:34 , Blogger Verya MondoBio ha detto...

la penso esattamente come te..meglio l'olio di cocco: economico, funziona allo stesso modo e unge di meno..ultimamente poi sto usando quello al monoi di tea natura per farmi una coccola in più..non so te ma sentire un buon profumo quando mi strucco mi rilassa ahah

 
Alle 3 novembre 2013 14:57 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@Yuki

Ciao Yukino (ti chiamo col nome completo dell'anime, ihih *_*), sono felice che tu sia d'accordo con me! Un baciotto <3

 
Alle 3 novembre 2013 14:59 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@Verya MondoBio

Veryaaaaaaaaa, tesora *___* che bello leggerti anche qua!!! Già, l'olio di cocco è pratico e funzionale, io ho comprato ultimamente quello Akamuti e mi sta piacendo davvero tantissimo! :-) Profuma in una maniera impressionante, ma anche quello che dici tu (che ho e che preferisco usare per i capelli) ha un profumo davvero esotico, sa di vacanze e di buono! <3

 
Alle 3 novembre 2013 15:20 , Blogger Jackie Harrison ha detto...

Great review but I do not like strong fragrance.
http://tifi11.blogspot.com

 
Alle 3 novembre 2013 15:46 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@Jackie Harrison

Hi Jackie, thanks for your comment :-) I'll check out your blog!

 
Alle 4 novembre 2013 11:48 , Blogger Gloria the voice ha detto...

Ciao! Sono un'appassionata dei prodotti della Lush e lo struccante è stato uno dei primi prodotti che ho acquistato...lo trovo veramente ottimo, anche se è vero che è molto burroso ed unge un pò, però devo dire che il suo lavoro lo fa in maniera ottima e lo stò utilizzando da mesi ormai senza stancarmene! :D Anche se, ammetto, che quando mi strucco di corsa, utilizzo uno struccante classico! :D

 
Alle 4 novembre 2013 12:10 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@Gloria the voice

Ciao Gloria, innanzitutto grazie per il commento :-) Alla fine ci ritroviamo un pò tutte d'accordo: lo struccante in sè è ottimo, però è un pò scomodo da usare quando si va di corsa! ;) Baci!!!

 
Alle 5 novembre 2013 01:28 , Blogger Noemi Amaro ha detto...

Penso di averlo provato quest'estate con un campioncino... Non sono sicura ma mi sembrava proprio il "non ti scordar di me". Se era lui a me era piaciuto tanto e mi sono ripromessa di comprarlo però effettivamente il prezzo mi ha sempre un pò frenata :-/
E andiamo di olio di cocco..... :-P

 
Alle 5 novembre 2013 14:51 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@Noemi Amaro

Ciao Noemiiii *___* Massiiiii, l'olio di cocco è una manna dal cielo!!! Anche quello purissimo, spremuto a freddo, vergine e non raffinato costa molto meno di questo prodotto... possiamo farci i bagni dentro e mettercelo dal capelli fino ai piedi :-P Comunque puoi provare il formato da 45grammi, tanto per toglierti lo sfizio e per trarre le tue considerazioni a riguardo! ;-) Baciiii!!!! <3

 
Alle 5 novembre 2013 14:54 , Blogger Noemi Amaro ha detto...

@Diana Stefania

Hihihi fare il bagno nell'olio di cocco?? Non mi mettere strane idee in testa :-P

 
Alle 6 novembre 2013 00:29 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@Noemi Amaro

Ahahahahahaah :P bè, quasi quasi XD

 
Alle 16 novembre 2013 21:41 , OpenID caymakeup ha detto...

A me piace tantissimo, ho ovviato all'unto con il pannetto in microfibra e poi lavo la faccio.

 
Alle 21 novembre 2013 11:41 , Blogger Diana Stefania ha detto...

@caymakeup

Grazie per aver riportato la tua esperienz :-)

 
Alle 7 dicembre 2013 22:24 , Blogger Luna BlackMoon ha detto...

E' un prodotto che mi piace tanto, strucca benissimo gli occhi e non brucia. Peccato per il prezzo alto.

 

Posta un commento

Lascia una piccola traccia del tuo passaggio, non sai quanto ci faccia piacere! ♥

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page